Quale comunità per un’economia civile

Il campo si inserisce nella più ampia cornice dell’estate del MLAC, che parte con la Giornata di studio in programma a Bologna il 22 giugno e si chiude con il Campo Nazionale a Scilla (RC) dal 20 al 25 agosto 2013.

 
L’obiettivo della tre giorni è sviluppare una riflessione sul binomio economia civile e comunità, sul possibile raccordo tra la comunità, intesa sia come luogo che come soggetto, ed un possibile strumento per attraversare la crisi ed uscirne fuori.
La proposta non si risolve nella sola formazione, ma coinvolge il protagonisto dell’AdC sotto due profili: come Animatore perchè chiamato sia ad interagire con la Comunità, preparandola all’esperienza di economia civile e sia, più in generale, al ruolo “promozionale” più usuale al servizio.
Il secondo profilo riguarda però prorio la possibilità del “fare”, di realizzare l’impresa civile nei nostri territori, così aprendo la realtà dei gesti concreti ad una prospettiva sicuramente innovativa.
La cornice è quella di Alghero e sarà l’occasione per conoscere alcune vivaci realtà imprenditoriali della Sardegna e delle altre regioni coinvolte (Abruzzo, Lazio e Toscana), attraverso stand durante la serata pubblica o la mattinata di testimonianze della domenica.
 
Giuseppe Patta
 
 
APPROFONDIMENTI DALLE REGIONI COINVOLTE
 
 
 
 
 
 
 
APPROFONDIMENTO SU ALGHERO
 
 
IMPORTANTE
ALGHERO E’ COLLEGATA VIA AEROPORTO CON ROMA, ANCONA, PISA, ETC, SIA ATTRAVERSO ALITALIA O MERIDIANA CHE I VARI LOW COST (RYANAIR). NEI RELATIVI SITI SONO REPERIBILI I COSTI, SPESSO NETTAMENTE INFERIORI A QUELLI DEL TRENO PER SPOSTARSI LUNGO LA PENISOLA.