Correre insieme in una carovana sinodale

Dal mese di dicembre 2019, si è insediata, con cadenza quindicinale, l’ Assemblea sinodale composta da 70 membri tra sacerdoti, diaconi, consacrate, laici e rappresentati delle pastorali che dovranno decidere il cammino futuro della nostra diocesi. Un percorso sinodale di tre anni che ora vive la sua parte conclusiva: la più dialettica, appassionata e stimolante occasione di confronto alla pari tra tutte le componenti della realtà diocesana. Per scelta personale del vescovo Padre Giancarlo Maria Bregantini, il Progetto Policoro, con la sua animatrice, è presente nell’assemblea sinodale e nel più ristretto Consiglio di Presidenza, organismo chiamato ad accogliere eventuali modifiche dell’assemblea rispetto alle proposte che sono state maturate in questi anni. Proprio per comprendere la bellezza di questo momento, non parliamo di tematiche ma di DONI come: Terra alleata, Cuore rimotivato, Casa abitata, Famiglia corresponsabile, Vette che conquistano i giovani e Maria in cammino verso Elisabetta. Come equipe del Progetto Policoro, siamo chiamati a dare il nostro contributo visto che i doni integrano i giovani, il territorio, la necessità di abitarlo con uno stile nuovo alla luce del forte contenuto della Laudato Sii e come equipe, insieme alla Pastorale sociale del lavoro e alla Caritas, abbiamo offerto la possibilità di avviare un percorso per una cooperativa giovanile di comunità letti i bisogni del territorio che metta a sistema competenze, professionalità, beni diocesani e sviluppi una rete nella realtà che siamo chiamati ad animare. E’ bello anche sottolineare come questa assemblea sia una preziosa occasione per far conoscere ancora di più il Progetto, soprattutto in quelle realtà più periferiche, aiuti a migliorare le relazioni e a sviluppare reciprocità utili al nostro servizio. Che lo Spirito Santo possa illuminare le nostre menti e i nostri cuori. Buon cammino a noi tutti!