Riparte la seconda edizione del progetto interdiocesano “Il lavoro è per l’uomo” Promosso dal Progetto Policoro e dalla Provincia di Cosenza

Al via per il secondo anno consecutivo il progetto interdiocesano «Il lavoro è per l’uomo 2», un’indagine “di strada” su cosa pensano i giovani del mercato del lavoro in provincia di Cosenza, cosa sognano nel loro futuro, come considerano le prospettive di speranza in Calabria. La “carovana del lavoro” per i giovani cosentini vede in prima linea gli animatori di Comunità del Progetto Policoro delle Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano, Rossano – Cariati, le Diocesi di San Marco Argentano – Scalea e l’Eparchia di Lungro, inoltre, è patrocinato della Provincia di Cosenza. Chiesa e Istituzioni, dunque, danno vita ad una “carovana del lavoro” che va con i giovani verso i giovani della provincia di Cosenza per incontrarli nei luoghi dove loro abitano e decidono di sé e del proprio futuro, facendo conoscere loro le dinamiche del Progetto Policoro ed aiutandoli a sperare in un futuro in cui il lavoro sia la modalità di riscatto per se stessi e per il loro territorio. Il percorso itinerante che coinvolgerà centinaia di giovani delle scuole cosentine partirà lunedì prossimo 30 gennaio 2012, ore 10:00, nell’Istituto Professionale Statale per l’Industria e l’Artigianato di Lungro. Secondo appuntamento martedì 31 gennaio, ore 09:00 nell’I.T.I.S.“A. Monaco”di Cosenza, dove alle ore 10:30, sarà presente anche l’ assessore alla Formazione e Lavoro della Provincia di Cosenza, Giuseppe Giudiceandrea. Ultima tappa, giovedì 9 febbraio, ore 09:00 nell’ I.T.C.G. di San Marco Argentano. Il progetto si articolerà in due fasi: la prima, da gennaio ad aprile, in quattro istituti: I.P.S.I.A. di Lungro , I.T.I.S. “A. Monaco” di Cosenza, I.T.C.G. di San Marco Argentano. Gli studenti saranno coinvolti in un percorso educativo-didattico diviso in tre moduli: Conoscenza di sé, Conoscenza del territorio e Laboratorio/Concorso di idee per uno sviluppo sostenibile. Nella seconda fase, da aprile a giugno, gli Animatori di Comunità del Progetto Policoro e gli operatori dei Centri per l’impiego incontreranno i giovani di altri sette Istituti e, attraverso il “Camper del Lavoro” – sportello informativo orientativo itinerante – raggiungeranno le piazze di 11 Comuni della Provincia per fornire strumenti di primo orientamento nel mondo del lavoro e predisporre colloqui orientativi.