1, 2, 3, … RESTART! Scuola Educatori Responsabili Animatori

La scuola educatori, responsabili, animatori è un percorso formativo ideato e condiviso da varie realtà diocesane imolesi (Ufficio di Pastorale Giovanile, Azione Cattolica, Agesci, Ufficio catechistico, Ufficio Scuola, AIMC, attraverso il progetto Policoro) e rivolto ad educatori e animatori di gruppi, associazioni e movimenti della diocesi, catechisti, insegnanti… è articolato in due momenti: – il primo in autunno: LE RAGIONI, è composto da tre incontri (10 e 25 ottobre e 7 novembre 2011) che prevedono l’ascolto di un esperto, una cena in fraternità e un laboratorio. Il servizio educativo è una chiamata che apre orizzonti di vita: per questo vorremmo aiutarci a scoprire di essere dentro un progetto di amore, di essere stati chiamati a questo servizio. Renderci conto che abbiamo una grande occasione per la nostra crescita personale: educare non è solo un faticoso impegno, ma è l’inizio di un legame privilegiato (una vocazione nella vocazione). Riflettere sugli elementi che “costruiscono” la relazione educativa, scoprire i talenti personali che possono contribuirvi e le modalità per farli fruttificare al meglio. Comprendere che l’investimento di se stessi nel servizio educativo è … per la vita! Conoscere le dinamiche della crescita dei bambini, dei ragazzi. Comprendere gli stimoli e i Blocchi/condizionamenti che arrivano dal contesto socio-familiare. Capire di che cosa c’è bisogno per crescere. – il secondo in primavera 2012, GLI STRUMENTI, è composto da due incontri (5 e 12 marzo 2012) che prevedono l’ascolto di un esperto e la condivisione/rielaborazione in un laboratorio. Affronteremo il tema del gioco per riflettere insieme sulle sue grandi potenzialità educative e per imparare a giocare CON i ragazzi; e il tema della preghiera per comprendere la relazione tra preghiera e cura dell’interiorità (rapporto personale con Cristo), per riflettere sul fatto che a pregare si impara e per imparare a costruire un momento di preghiera a misura di bambino/ragazzo.
 
Metodo, programma, note tecniche della Scuola, info e contatti sul volantino in allegato: