Home » News per argomenti » Campi estivi » Aperte le iscrizioni ai campi di impegno e formazione E!state Liberi! 

Aperte le iscrizioni ai campi di impegno e formazione E!state Liberi!   versione testuale







Sono aperte le iscrizioni a E!State Liberi!, i campi di impegno e formazione sui beni confiscati alle mafie promossi da Libera, per un’estate di crescita sui temi dell’antimafia sociale e di conoscenza dei territori coinvolti. Anche quest'anno, giovani e adulti, studenti, gruppi scout, gruppi parrocchiali e associazioni e meno giovani avranno la possibilità di vivere esperienze di corresponsabilità, condivisione e continuità all'insegna della lotta alle mafie e alla corruzione. In oltre 50 località, da Nord a Sud, i campi di Libera sono finalizzati alla valorizzazione e alla promozione del riutilizzo sociale dei beni confiscati e sequestrati alle mafie. Dalla Piana di Gioia Tauro sulle proprietà confiscate ai Piromalli, alle terre un tempo appartenenti a Brusca e Riina nel Corleonese, passando per la Puglia sulle tenute che erano della famiglia Screti e delle altre famiglie mafiose della Sacra Corona Unita, ai beni del clan casalesi nel Casertano fino al tesoro nascosto della 'ndrangheta in Lombardia e Piemonte.
Negli anni scorsi migliaia di persone hanno scelto di dedicare una settimana delle proprie vacanze ad accompagnare il quotidiano impegno di cooperative sociali ed associazioni nelle reti territoriali dell'antimafia sociale, mantenendo un contatto con il territorio per uno scambio interculturale. I partecipanti infatti incontrano e si confrontano con i familiari delle vittime innocenti delle mafie, con giornalisti, con rappresentanti delle istituzioni, con le realtà che animano il territorio e con gli operatori delle cooperative sociali.
E!State Liberi! non è solo formazione e impegno, è un’esperienza collettiva per conoscere nuovi compagni di viaggio ed essere protagonisti di un cambiamento, costruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della solidarietà e della cittadinanza attiva.
 
 
Condividi su   Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie