Home » News per argomenti » News dalle Diocesi » E l'olio esausto diventa un detergente 

E l'olio esausto diventa un detergente   versione testuale







L’olio esausto si trasforma in sapone e detergenti aromatizzati al bergamotto e al limone. È quello che accade a Roccella Jonica, in provincia di Reggio Calabria, grazie alla cooperativa sociale “Felici da matti”, gesto concreto del Progetto Policoro della diocesi di Locri-Gerace.
 
Dal 2013, ha già dato vita nuova a tonnellate di olio esausto, riducendo l’emissione di CO2 nell’atmosfera e promuovendo il corretto smaltimento di un rifiuto altamente inquinante se gettato nel lavandino o nel water. Attraverso raccolte itineranti, con personale qualificato e mezzi autorizzati nei comuni convenzionati, il posizionamento di raccoglitori sulle strade e lo stoccaggio nella propria sede, la cooperativa recupera da cittadini e ristoratori l’olio esausto che, mediante appositi processi di trattamento e riciclo, viene tramutato in sapone solido e nei detergenti BERGOLIO Eco³ (autorizzati BioDizionario Approved), lavorati e aromatizzati con oli essenziali biologici.
Con la sua attività, "Felici da Matti" è riuscita a dare la possibilità a persone svantaggiate di reintegrarsi nel mondo del lavoro e portare avanti un cambiamento nel territorio, evitare che un rifiuto inquini l’ambiente e immettere sul mercato una linea di detersivi a basso impatto ambientale.
 
 
Condividi su   Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie