Home » News per argomenti » News dalle Diocesi » BorgoTur: un'App per valorizzare i borghi 

BorgoTur: un'App per valorizzare i borghi   versione testuale







Pomeriggio di grande entusiasmo vissuto il 13 luglio a San Piero Patti (Me) al Convento dei Carmelitani Calzati, cornice della presentazione dell’Associazione "Luoghi Narranti" e dell'applicazione “BorgoTur”.
La nascita dell’Associazione è frutto della quotidiana attività di orientamento e di accompagnamento del Progetto Policoro Messina ed è quindi un Gesto Concreto sul territorio, a testimonianza che è possibile essere artefici del proprio futuro. L'applicazione BorgoTur, progettata e premiata fra le migliori idee imprenditoriali giovanili nell'ambito della rassegna "Fiera delle Idee 2016", permette di condividere conoscenze e fare cultura tramite i potenti mezzi del web stando al passo con l’evoluzione del turismo. Protagonisti dell’iniziativa Salvo Calcagno, Gaetano Cannizzo e Cristina Celi, tre giovani nati e cresciuti in tre borghi diversi, tre ragazzi capaci di creare relazione fra loro e i propri territori che adesso vogliono valorizzare. La loro mission, condivisa dal Progetto Policoro, è quella di restare e provare a cambiare qualcosa.
Alla cerimonia sono intervenuti Salvino Fiore, sindaco di San Piero Patti; Elisa Bonacini, rappresentante progetto Izi Travel Sicilia; Filippo Grasso, docente all’Università di Messina; Marco Cannizzo, consulente per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale, Salvatore Bartolotta, presidente “Borghi più belli d’Italia” in Sicilia; Giuseppe Simone, vice presidente nazionale “Borghi più belli d’Italia”.
 
Salvatore Forestieri
Condividi su   Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie