Home » News per argomenti » Opportunità » Camera di Commercio Lecce - start- up imprenditoria sociale 

Camera di Commercio Lecce: start- up imprenditoria sociale   versione testuale







Sono stati prorogati al 21 ottobre p.v. i termini per la presentazione delle manifestazioni di interesse nell’ambito dell’iniziativa di sistema “Start-up imprenditoria sociale”.
La Camera di Commercio di Lecce sostiene la nascita di nuove imprese sociali attraverso l’erogazione di servizi gratuiti di accompagnamento allo sviluppo del progetto imprenditoriale e allo start up.
I servizi sono rivolti a gruppi di aspiranti imprenditori che intendono avviare una nuova impresa sociale nel territorio provinciale di riferimento di una delle Camere aderenti all’iniziativa nei settori di intervento “ad utilità sociale” previsti dal Dlgs 155/06 e dalla Legge 381/91:
• assistenza sociale
• assistenza sanitaria
• assistenza socio sanitaria
• educazione, istruzione e formazione
• tutela ambientale e dell’ecosistema
• tutela dei beni culturali
• turismo sociale
• formazione post-universitaria
• ricerca ed erogazione di servizi culturali
• formazione extrascolastica
Possono, inoltre, essere presentate idee ricadenti anche in altri settori d’attività a condizione che le iniziative imprenditoriali siano finalizzate all’inserimento lavorativo delle persone definite “svantaggiate”. Sono invitati a manifestare interesse anche associazioni e società già costituite, purché abbiano intenzione di trasformarsi in impresa sociale.
Sono escluse le cooperative sociali ed altre tipologie di impresa sociale già costituite. Il Soggetto proponente, se persona fisica, deve aver compiuto 18 anni alla data di invio della manifestazione di interesse ed essere residente – o avere sede legale nel caso di proponenti già costituiti - nella provincia per la quale dichiara l’interesse.
Le manifestazioni di interesse saranno esaminate solo se pervenute all’e-mail certificata impresasociale@legalmail.it  entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 21 ottobre 2013.
I requisiti generali e speciali dichiarati dai proponenti potranno essere accertati, anche a campione, in qualsiasi momento, pur successivo alla chiusura dei termini per la presentazione della manifestazione di interesse.
 
Come presentare domanda per accedere ai servizi.
Le manifestazioni di interesse debbono:
• essere inviate esclusivamente via email all’indirizzo: impresasociale@legalmail.it
• riportare nell’oggetto la seguente dicitura: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE IMPRESA SOCIALE
PROVINCIA DI (indicare la provincia);
• riportare in allegato all’email di risposta all’invito:
1. la dichiarazione di interesse (scaricabile al link: http://www.unimercatorum.it/start-upimprenditoria-sociale/) opportunamente compilata, datata, firmata in originale e successivamente scansionata (in formato pdf). La dichiarazione deve essere accompagnata da:
• copia di un documento di identità in corso di validità del soggetto firmatario (in formato pdf).
• in caso di delega: dichiarazione di delega alla firma, datata, firmata in originale e successivamente scansionata (in formato pdf) corredata da copia di un documento di identità in corso di validità del delegante (in formato pdf)
• eventuale documentazione equivalente resa secondo la legislazione dello Stato di appartenenza e relativo permesso di soggiorno/lavoro in Italia (in formato pdf), nel caso in cui il firmatario sia cittadino non italiano.
2. la presentazione dell’idea secondo il formulario in formato “excel” compilato in ogni sua parte scaricabile al link: http://www.unimercatorum.it/start-up-imprenditoria-sociale/  .
L’incompletezza della documentazione allegata all’e-mail di risposta all’invito costituisce causa di esclusione.
Ulteriori informazioni possono essere richieste alla referente del progetto: Beatrice Martinelli - martinelli.assri@le.camcom.it  - tel. 0832 684416
Condividi su   Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie